La protesica

Richiedendo un preventivo da un dentista spesso ci viene posta la domanda: desidera avere ponti in metallo-porcellana o ponti in zirconio-porcellana?

Il zirconio e` un metallo lucente, ha una durezza elevata ed e` resistente alla corrosione.

La principale differenza che uno puo` notare alla prima e` il colore, come probabilmente sapete gia` lo zirconio ha un colore biancastro e percio` ha un'ottimo effetto estetico grazie alla translucentezza, molto simile  a quella del dente naturale. Inoltre il zirconio e` un materiale biocompatibile e percio` non causa allergie e ha una durezza superiore rispetto alla lega metallica.

Un'altra differenza importante e` che le corone in zirconio porcellana non presentano il bordo nero al momento del ritiro della gengiva come succede per le corone in metallo-porcellana. Questo e` un grande vantaggio estetico.

Esse vengono prodotte con un speciale metodo computerizzato CAD/CAD che garantisce un lavoro piu` preciso.

Il loro effetto estetico perfetto giustifica il prezzo piu` alto rispetto alle corone fatte con la lega metallica e sarebbe sicuramente la mia prima scelta.

Il loro costo e` di 320€ ( in Italia circa 600€).

Le corone in metallo-porcellana sono corone che vengono utilizzate da piu` di 25 anni nell'odontoiatria. Per metallo uno si riferisce alla ad una lega metallica molto stabile che come tale e` completamente innocua per l'organismo umano. Esiste anche la lega metallica anallergia che e` caratterizzata dall'assenza del piombo e del nichel che viene usata come base per la porcellana nei pazienti suscettibili a reazioni allergiche oppure con un'allergia al piombo o nichel già approvata.

La lega metallica è di colore scuro e come tale non da' un buon effetto estetico se applicata sui denti frontali. Nella parte posteriore e` un'ottima scelta perche` grazie alla loro elevata durezza e resistenza possono sopportare la grande pressione che si sviluppa durante la masticazione.

Un'altro loro svantaggio è che dopo alcuni anni, se per qualche reagione la gengiva attorno al dente si ritira, si puo` vedere il bordo nero del metallo, che, a differenza delle corone in zirconio-porcellana non puo` succedere.

Tantissimi pazienti negli ultimi anni richiedono di fare le corone in oro-porcellana che le sono state consigliate in Italia.

Questo tipo di corone sono state ormai quasi del tutto abbandonate per il sempre piu` elevato costo dell'oro sul mercato e per la comparsa dello zirconio nel settore odontoiatrico.

L'oro,a differenza della lega metallica e dello zirocnio è morbido e come tale non del tutto compatibile con la porcellana che è molto dura. Inoltre è di colore giallastro per cui l'effetto estetico non è perfetto. L'oro presenta lo stesso svantaggio delle corone con la lega metallica che dopo anni  con il ritiro della gingiva si puo` presentare il bordo giallastro dell'oro.

La tecnologia di produzione laboratoria dello zirconio è stata negli ultimi anni portata a perfezione, tutto viene svolto con la tecnologia computerizzata, a differenza della produzione delle corone in oro che usano una vecchia tecnologia di produzione.

Oggi di c'è sempre più richiesta per le faccette ( Venners) soprattutto nei giovani che vogliono correggere l'aspetto dei denti frontali. Questi tipi di corone richiedono pero` delle indicazioni e soprattutto la regolarità del morso.

Nei casi in cui il morso non è regolare si possono usare le corone in sola porcellana, le cosidette Empress o Emax che sono un po' più invasive delle faccette però hanno un'arco di indicazioni piu` diffuso e con loro si possono correggere anche l'anomalie come la microdonzia dei denti.

Dott. ssa Mila Hrstic
                        Studio Dentististico Dental Hrstic
                        Rijeka – Croazia